LINGUA TEDESCA - PROGETTO SPRACHDIPLOM

Il nostro Istituto ha ottenuto nel 2006 il riconoscimento internazionale quale ente certificatore DSD accreditato per l’Italia. E’ pertanto da dicembre 2006 sede ufficiale riconosciuta degli esami DSD e possibile istituto di riferimento per altre scuole del territorio. Dal 2006 ogni anno una o due classi hanno sostenuto l’esame DSD II e negli ultimi anni anche gli allievi delle classi terze hanno sostenuto l’esame intermedio DSD I.

Il Deutsches Sprachdiplom der Kultusministerkonferenz II (Diploma di Lingua Tedesca della Conferenza dei Ministri, Livello I e II) è una certificazione attestante un livello di conoscenza linguistica B1 (DSD I, Primo Livello) e B2/C1 (DSD II, Secondo Livello), come da Quadro di Riferimento Europeo. Il DSD II permette, tra l’altro, l’accesso diretto all’università nei paesi di lingua tedesca senza test linguistico di ingresso e un più facile inserimento nel mondo del lavoro in ambito internazionale. La rete mondiale dello Sprachdiplom si estende in 65 paesi del mondo e coinvolge circa 900 scuole, tra le quali anche il Liceo “Tito Lucrezio Caro”. In Italia le scuole DSD sono al momento 22.

Il percorso DSD, che si snoda nell’arco dei cinque anni di studio della lingua e civiltà tedesca, prevede la centralità dello studente, educato gradualmente all’autonomia dell’apprendimento e alla metacognizione soprattutto attraverso il lavoro progettuale, il rispetto di un patto formativo discusso all’inizio del primo anno e lo sviluppo di una competenza interculturale e comunicativa.  Punto di forza del progetto è una didattica incentrata sui progetti e sull’insegnamento veicolare della lingua, favorita dalla presenza di docenti madrelingua, dal materiale didattico elaborato durante i seminari regionali e nazionali, dall’uso costante di strumenti multimediali e dall’appoggio della Dirigenza scolastica alla partecipazione ad attività di scambio culturale, di percorsi PCTO all’estero e di formazione docenti. Il processo è anche sottoposto alla costante supervisione da parte della Consulente didattica in Italia, Dott.ssa Gabriele Volgnandt, che valuta il soddisfacimento di determinati criteri di qualità definiti a livello internazionale.

Il programma Sprachdiplom è per tutto il quinquennio parte integrante del curricolo di tedesco, anche se le ore di potenziamento a esso collegate iniziano generalmente in seconda, quando le classi dichiarano esplicitamente la propria adesione.

Questo percorso si realizza nell’applicazione e sviluppo di un efficace approccio metodologico e didattico, di apprendimento e di studio, che consente agli studenti principianti di acquisire già a conclusione del primo anno di studio un buon livello linguistico (A1+/A2-) e di conseguenza di raggiungere agevolmente un’alta competenza nella lingua tedesca alla fine del percorso di studi.

Entrambi i diplomi Sprachdiplom (DSD I e DSD 2) hanno una validità illimitata, sono riconosciuti dal MIUR e internazionalmente e si conseguono gratuitamente durante il quinquennio. La preparazione, l’iscrizione e la partecipazione agli esami DSD I e DSD II non comporta spesa per gli studenti, così come è gratuito il successivo rilascio dei diplomi.   Gli esami DSD I e DSD II si svolgono durante il corso dell’anno scolastico presso il nostro Istituto.   Le prove d’esame consistono in una parte scritta, che viene corretta e valutata in Germania da apposite commissioni nominate dalla KMK di Colonia, e una prova orale presso la sede del Liceo in presenza di un esaminatore esterno tedesco.   

OBIETTIVI GENERALI DEL PROGETTO
(DA REALIZZARSI NEL CORSO DEI CINQUE ANNI DI STUDIO)

  • Porre gli studenti in condizione di compiere uno scambio di informazioni e di idee a livello avanzato - sia oralmente che per iscritto - con eventuali referenti di lingua tedesca.
  • Educare alla comprensione autonoma dei testi per potere prendere posizione in modo autonomo e motivato su problemi di carattere generale, sociale, culturale. Insegnare strategie di comprensione e di analisi dei testi letterari e non.
  • Educare gli allievi all’autonomia dei propri processi di apprendimento. Gli alunni devono sviluppare e rafforzare tecniche di studio e di lavoro adeguate nonché acquisire metodi di base per la ricezione e la produzione di testi anche nel settore della creatività linguistica (importanza del lavoro progettuale).
  • Consentire agli allievi - con il conseguimento del DSD II - grazie ad una base linguistica molto valida, di studiare nelle università tedesche senza sostenere il test di ingresso linguistico e di inserirsi agevolmente nel mondo del lavoro in ambito internazionale.
  • Occuparsi di lingua, storia e cultura dei paesi di lingua tedesca per educare ad un atteggiamento aperto verso il mondo e alla tolleranza, nonché allo sviluppo di una competenza interculturale e comunicativa.

OBIETTIVI DI APPRENDIMENTO DEL PROGETTO

Gli obiettivi di apprendimento possono essere sintetizzati come segue:

  • Sviluppo e potenziamento delle abilità di ascolto (particolarmente importanti nel primo anno di corso);
  • Sviluppo e potenziamento delle abilità di comprensione del testo scritto;
  • Sviluppo e potenziamento dell’abilità orale - competenza comunicativa;
  • Sviluppo e potenziamento della abilità scritta (particolarmente importante nel secondo anno di corso).
  • Realizzazione di “Projektarbeiten” (progetti).
  • Potenziamento della capacità di autovalutazione e valutazione (fin dall’inizio del percorso).

Obiettivo specifico per le classi terze è quello di portare gli allievi, entro il mese di marzo, a un livello tale che permetta loro di superare l’esame per la certificazione DSD I (B1). Obiettivo specifico per le classi quinte è quello di portare gli allievi, entro il mese di dicembre a un livello tale che permetta loro di superare l’esame per la certificazione DSD II (livello B2-C1).

MODALITA’ OPERATIVE DEL PROGETTO

Le modalità operative in classe e le metodologie sono, nel primo biennio, le stesse adottate durante le normali lezioni di lingua, che pongono lo studente al centro della lezione e sono incentrate sulla comunicazione. Nel secondo biennio e il quinto anno si veicolano anche contenuti di altre discipline in lingua attraverso moduli CLIL. L’insegnamento della letteratura ha sempre come punto di partenza l’analisi dei testi autentici ed è preceduto da una attività di avviamento all’analisi del testo letterario.
In particolare i nuclei tematici del DSD devono essere organizzati fin dal primo anno:

  • in maniera flessibile;
  • con la presenza di docenti madrelingua (docenti conversatori, esperti madrelingua, assistenti di lingua);
  • con l’utilizzo di materiale didattico autentico, di materiale audiovisivo e delle tecnologie;
  • con un alto grado di progettualità e autonomia (lavoro svolto dagli allievi stessi guidati dall’insegnante).

 

VANTAGGI DEL PROGETTO DSD

      Il programma Sprachdiplom presenta numerosi vantaggi:

  • è una certificazione gratuita;

  • ha validità illimitata;

  • ha una spendibilità immediata;

  • è riconosciuto dal MIUR (anche per i crediti universitari) e a livello internazionale;

  • consente l’accesso diretto alle Università nei paesi di lingua tedesca e all’Università di Bolzano;

  • oltre ad attestare un alto livello (B2/C1) di competenza in lingua tedesca, certifica anche l’acquisizione e sviluppo di un metodo di studio e di lavoro necessari per accedere direttamente ai corsi universitari dell’Università di Bolzano e delle Università dei paesi di lingua tedesca (Germania, Austria, Svizzera);

  • è riconosciuto dalla Camera di Commercio Tedesca e in ambiti lavorativi professionali internazionali;

  • permette la candidatura a borse di studio estive;

  • consente la candidatura al programma PCTO “Sommer im Schloss” (Estate in Castello) e alla settimana orientativa Bay-Bids presso le Università della Baviera;

  • certifica la qualità dell’insegnamento e apprendimento della lingua tedesca. Infatti, per ottenere e mantenere l’accreditamento come scuola Sprachdiplom si devono soddisfare criteri quantitativi (studio del tedesco per un intero ciclo superiore di 5 anni) e standard qualitativi (qualificazione dei docenti di lingua tedesca, livello di competenza in lingua tedesca degli alunni) da raggiungere con efficaci metodologie, con progetti di scambio di classe e/o progetti internazionali con paesi di lingua tedesca. I docenti DSD collaborano sistematicamente con il KMK nella realizzazione di percorsi didattici che consentano il conseguimento degli obiettivi DSD I e DSD II. A sostegno della preparazione degli studenti vengono forniti materiali di approfondimento e di supporto alla didattica e, laddove possibile, organizzati corsi intensivi estivi (Sommercamp) in Italia e/o in Germania con docenti madrelingua, nominati dal Ministero tedesco. I docenti di lingua tedesca sono tenuti alla formazione obbligatoria erogata dalla ZfA: devono partecipare a incontri di aggiornamento e di formazione (Vorkonferenzen) presso i centri di coordinamento del programma e promuovere all’interno del dipartimento iniziative di formazione sulla metodologia DSD;

  • essendo scuola Sprachdiplom si è direttamente anche membri della rete PASCH-SCHULEN.

     

    PASCH-SCHULEN

    La rete internazionale Pasch-Schulen consente agli studenti di aderire a concorsi, borse di studio, corsi intensivi in Germania e ad altre iniziative per il potenziamento della lingua tedesca e per l’orientamento universitario e professionale.

    Essere membri della rete Scuole Sprachdiplom e Pasch-Schulen offre il vantaggio di partecipare ad iniziative riservate:

    - BORSE DI STUDIO DEL PAD PER STUDENTI DI TEDESCO (LIVELLO A2/B1), sulla base di candidatura da parte dell’insegnante, previo possesso dei requisiti richiesti dal bando.

    - BORSE DI STUDIO DELL’AMBASCIATA TEDESCA PER STUDENTI DI TEDESCO (LIVELLO B2), sulla base di candidatura da parte dell’insegnante, previo possesso dei requisiti richiesti dal bando.

    - BORSE DI STUDIO DEL DAAD PER LE ECCELLENZE, rivolte a studenti che intendano studiare in Germania, sulla base di candidature proposte dai docenti di tedesco.

    - “MACH-MIT!” (= “Partecipa anche tu!”): partecipazione di classi o di singoli alunni a iniziative e concorsi promossi periodicamente dalla rete Pasch-Schulen.  

    - ORIENTAMENTO UNIVERSITARIO BAY-BIDS: iniziativa, con borsa di studio parziale erogata dall’Ente organizzatore, che offre agli studenti delle scuole Pasch-Sprachdiplom  la possibilità, per una settimana, di svolgere attività di orientamento presso le università della Baviera.

    - ESTATE IN CASTELLO (SOMMER IM SCHLOSS): Progetto riservato alle scuole della rete Pasch- Sprachdiplom, promosso dal Campus Universitario di Bad Mergentheim (Baden Württemberg – Germania), che nel mese di agosto di ogni anno ospita 20 studenti stranieri. Gli studenti, dopo aver superato la selezione di ammissione e ottenuto una borsa di studio, possono trascorrere il mese di agosto presso il Campus Universitario. Oltre alla frequenza di un corso di potenziamento della lingua tedesca i partecipanti possono entrare a diretto contatto con il sistema duale universitario tedesco e ottenere contratti di lavoro presso le aziende e imprese sponsor dell’iniziativa.

     - ALUMNI-TREFFEN: iniziativa promossa dalla rete Pasch-Sprachdiplom che normalmente ha luogo annualmente a Roma all’inizio dell’anno scolastico. Si tratta di un incontro tra studenti attualmente frequentanti le classi quarte e quinte delle scuole della rete o ex studenti interessati a opportunità di studio e di lavoro in Germania o ad avere contatti con il mondo di lingua tedesca.

    CERIMONIA DI CONSEGNA DEI DIPLOMI

    Ogni anno gli studenti delle classi quinte che hanno sostenuto l’esame prendono parte alla Cerimonia Ufficiale di consegna dei Diplomi a conclusione del percorso progettuale. Tradizionalmente la cerimonia ha luogo a Roma, ma negli ultimi due anni è stata organizzata dalla scuola di Prato (2018) e dalla scuola di Napoli (2019). Si tratta di un momento di festa per il meritato successo e di sintesi del raggiungimento degli obiettivi educativi stabiliti oltre che di un’occasione d’incontro con gli alunni delle altre scuole DSD in Italia e l’occasione di dare un significativo contributo personale.

    Europes Jugend lernt Wien Kennen” = “La gioventù europea alla scoperta di Vienna”

Informazioni aggiuntive